Sicuramente sarà capitato anche al tuo ristorante.

Hai mai effettuato una ricerca su google con il nome del tuo ristorante? Hai notato che nella scheda di destra (per i pc) e in basso (per i cellulari) compare la tua scheda Google My Business? Ok, e fino qui è tutto regolare. Hai provato poi a cliccare il pulsante “prenota”?

Bene una volta cliccato il pulsante prenota l’utente viene reindirizzato sull’applicativo The Fork (o simili a seconda di quale contratto tu abbia sottoscritto) per poter effettuare la prenotazione.

A questo punto la domanda sorge spontanea, perchè il ristoratore deve dare una commissione a the fork (o simili), se il cliente ha cercato il nome del ristorante e aveva già intenzione di andare a pranzare o cenare in quel ristorante?? Non sarebbe più giusto che the fork o simili potessero acquisire commissioni dai loro canali diretti anziche dalla scheda google del ristorante?? In effetti il cliente avrebbe prenotato sia con the fork che senza…

Ma procediamo per punti:

COSA E’ LA SCHEDA DI GOOGLE MY BUSINESS ?

Google My Business è uno strumento che ti da la possibilità di gestire tutte le informazioni della tua azienda (indirizzo, orari, sito web, immagini, etc) su Google (in particolare sul motore di ricerca e Google Maps) e di interagire con i tuoi utenti grazie a recensioni e post.

La scheda di Google è utilissima per le attività che offrono i loro servizi all’interno di una determinata zona o che operano in una certa località (come pizzerie d’asporto, ristoranti, alberghi, centri estetici, parrucchieri…), per fornire informazioni sempre aggiornate e corrette su prodotti e servizi e per farsi trovare con precisione su Google Maps (ed evitare che, caso reale, uno studio notarile sia associato alla foto della pizzeria accanto).

Google My Business, per offrire un servizio sempre più efficace ai suoi iscritti, è in costante evoluzione e si basa su dei principi fondamentali:

  • Migliorare la visibilità sul web dell’azienda iscritta
  • Gestire la brand identity online

Google ha inserito la possibilità di aggiungere un URL di “PRENOTAZIONE” e un URL  con “ORDINA” ad alcune categorie tra cui i ristoranti e pizzerie. Questo permette agli utenti di interagire direttamente con l’attività in questione.

esempio di scheda google my business

Di seguito la scheda google my business con contratto the fork o simili.

Nella barra di ricerca abbiamo cercato il nome del ristorante e cliccando sul pulsante prenota o ordina vengo reindirizzato nei widget di sistema dei marketplace.

scheda google my business con the fork per ristoranti

Il fatto di avere un widget di prenotazione è senza dubbio comodo.
Ma la domanda è: perchè il ristorante, pur avendo un sistema di prenotazione sul suo sito web o sul suo applicativo non riesce a ricevere la prenotazione direttamente, ma deve cmq dare una commissione a the fork o simili? Eppure il cliente voleva prenotare sia con the fork che senza.

Bene! Adesso forse ti abbiamo fatto scoprire qualcosa che non sapevi.

Ti piacerebbe che i clienti che cercano il tuo ristorante abbiano la possibilità di prenotare direttamente da te senza passare per terze parti?

Come eliminare the fork dalla scheda Google My Business

A questo che nei sei a conoscenza sarebbe opportuno modificare immediatamente la tua scheda di Google Business, ma…. …guarda un pò. The Fork e i suoi simili hanno stretto accordi con google il quale li autorizza, dopo che tu gli hai firmato il contratto, ad inserire il loro widget di prenotazione e tu non puoi neanche eliminarlo dalla tua scheda Google My Business ?.

Per elimanare the fork e simili dalla tua scheda di google my business dovrai attuare della azioni verso le dirette interessate.

Come primo punto ti consigliamo vivamente di inviare email PEC a the fork (contact@lafourchette.com) e jast eat (e simili) chiedendo la rimozione immediata dei tag (OTA) sulle pagine Google personali.

Come seconda cosa accedi nella tua scheda di Google my business e inserisci nella sezione prenotazioni, ordini e menu il link della pagina relativa al tuo sito/applicativo.

Questo ti permetterà gratuitamente di eliminare le commissioni dai marketplace che utilizzano il tuo brand e gli strumenti gratuiti per generare lead. Lasciate, se volete, che usino solo i loro canali per portarvi i “clienti”.

PARLA CON GIANNI

Compila il form per ricevere in automatico la nostra presentazione pdf con tutte le informazioni dei servizi. Lascia anche un tuo recapito telefonico e il nostro responsabile ti chiamerà il prima possibile per approfondire la tua richiesta.

Inserisci il telefono e parli direttamente con il nostro responsabile